WITCH FEVER, Congregation

Gli antefatti sembrano appartenere a una pellicola horror a bassa risoluzione, oppure intrecciarsi con la trama tra sacro e profano del telefilm “Servant”, attualmente alla sua quarta e ultima stagion...

JOHN CALE, Mercy

Quello che colpisce di più di questo nuovo album di John Cale, classe 1942, è che arriva a oltre un decennio di distanza dal suo precedente lavoro con materiale originale, Shifty Adventures In Nookie ...

LUCRECIA DALT, ¡Ay!

Attesa nella line up dell’imminente quattordicesima edizione del festival Transmission, Lucrecia Dalt è tornata fra noi, riapparendo di fatto come un UFO con il suo ottavo album da solista, il terzo a...

COMANECI, Anguille

L’anguilla rappresenta un enigma. È pesce ma anche altro, serpente, verme, mostro marino. Anguille lo sono anche le nuove tracce dei Comaneci, la band di Francesca Amati, Simone Cavina e Glauco Salvo,...

EDDA, Illusion

Sembrerebbe soltanto un’illusione – (ooh, ooh, ooh, ooh, ah) Illusion – la bellezza estrema della voce di Stefano “Edda” Rampoldi, quella capacità di scartavetrare dentro, cullando al contempo verso d...

NZIRIA, XXYBRID

Tra le più interessanti sorprese dell’anno finora c’è senz’altro XXYBRID di NZIRIA, l’esordio del nuovo progetto di Tullia Benedicta, da Ravenna, con un importante periodo londinese e un paio di album...

ZOLA JESUS, Arkhon

C’è una luce nell’oscurità di Arkhon, il sesto album di Zola Jesus, slittato da maggio a fine giugno, per la family di Sacred Bones, a seguire Okovi del 2017. Okovi che aveva rappresentato una sorta d...

SOUNDWALK COLLECTIVE, LOVOTIC

Qui stiamo tutti palpitando in attesa del nuovo “Crimes Of The Future”. Di futuro, nell’ottica di specie umana e contesti sintetici, si è occupato pure il Soundwalk Collective, dal 2000 a oggi guidato...

FONTAINES D.C., Skinty Fia

Velocissimi e sulla bocca di tutti, i Fontaines D.C. sono tornati con un nuovo album sempre su Partisan Records, sempre prodotti da Dan Carey, due anni dopo A Hero’s Death, a sua volta arrivato appena...