AKI TAKASE, Hokusai

“Questo è il mio paesaggio interiore. Hokusai ha mostrato così tante direzioni nella sua pittura ed è per questo che ho voluto convogliare in questo lavoro diversi colori dell’improvvisazione”: ...

ASEETHE, Throes

Throes è il terzo album degli statunitensi Aseethe. Caratterizzati dal ricorso a un suono sporco e soffocante che deve molto allo sludge dei primi anni Duemila, tendono in verità a costruire brani che...

75 DOLLAR BILL, I Was Real

Siamo tutti vittime del blues: una volta entrati dentro quella spirale antica, una volta sentito quel vento sollevare polveri remote, non c’è scampo; come perfettamente mostrato, con amore e umi...

JOY WILLIAMS, Front Porch

  Joy Williams è stata la controparte femminile di John Paul White nei Civil Wars e con Front Porch prosegue il suo percorso solista tramite cui rileggere lo stile Americana. Le canzoni qui offer...

ASYLUM, 3-3-88

Asylum è il titolo del debutto degli Unorthodox, ma anche il nome della loro prima incarnazione. Durante gli anni Ottanta gli Asylum pubblicarono un consistente numero di autoproduzioni su cassetta, c...

TROLL, Legend Master

I Troll di Portland nel 2016 realizzarono uno dei più validi album doom di quel periodo. Fu un debutto che riscosse parecchi riscontri positivi e assicurò loro un contratto con Shadow Kingdom, per la ...

RAOUL VIGNAL, Oak Leaf

Si era parlato di e con Raoul Vignal in occasione di The Silver Veil (2017). Non si sentiva un album di una tale delicatezza da tempo immemore e mai si sarebbe anche solo immaginato di poterne ascolta...

Solaris #8

Solaris in versione estiva si rinfresca con i ritmi di Ramzi, Person Sounds e Ciel, la neue welle di Grotto Terrazza e due cari classici dal sapore post-punk. Playlist Grotto Terrazza – Trattori...