UNDERGANG, Misantropologi

Gli Undergang sono uno dei nomi più in vista del death metal europeo sotterraneo. Non so come definirlo meglio, ma è quel cosmo estremo che risulta al netto dei nomi affermati per rilevanza storica e ...

EMPUSAE, Lueur

Dopo molteplici uscite sulle due principali etichette industrial tedesche, vale a dire Hands e Ant-Zen, il progetto solista di Nicolas Van Meirhaeghe questa volta esordisce con un disco vero e proprio...

RUIN, Drown In Blood

Con un titolo che più old school death metal non si potrebbe, si presentano gli americani Ruin. L’etichetta che li lancia sulla distanza lunga è la Memento Mori spagnola, che, fra le cosiddette ...

OOZEPUS, Your Limit

Quando c’è da far sanguinare i padiglioni auricolari il Giappone è sempre il paese con i mezzi più affidabili. Negli Oozepus militano Uchino dei Coffins, chitarra e voce, e Masahiko Okubo, basso...

MIDNIGHT, Shox Of Violence

Ritornano alla buon’ora i Midnight, con ragionevole certezza il gruppo più importante su Hells Headbangers. Come ben sappiamo non è in realtà un gruppo, bensì il progetto del rinomato Athenar, c...

DEAD CONSPIRACY, S/t

Sicuramente l’onniscienza è l’ultima delle mie doti, ammetto così che non avevo idea che i Dead Conspiracy di Portland fossero ancora in giro. Ero rimasto a quel cd-promo di un solo pezzo ...

EXCUSE, Goddess Injustice

Esordio vinilico di quattro pezzi per i giovani finlandesi. Anzi tre, considerato che uno è una semplice introduzione. Diciotto minuti che catapultano gli Excuse nella piazza sterminata e affollatissi...