MORBID CRUELTY, Holodomor

È innegabile che tra Ottanta e Novanta il metal estremo attraversasse un periodo di grazia, anche per effetto dell’ondata carioca (Sepultura, Sarcofago…) che stava investendo death e thrash: una venta...

REJEKTS, Adamo

Porta il nome del primo uomo il ritorno dei Rejekts, che – senza affanno e prendendosi tutto il tempo necessario dopo il precedente Triratna (2016) – ripartono per un viaggio incentrato su...

FABIO ORSI, Reverse Diverse

L’ultimo tratto del suo percorso artistico si contraddistingue per una decisa virata verso la declinazione di itinerari ambient nutriti da un esteso utilizzo di synth e sequencer, cambio di rotta coin...

MONTANA, Necessità

Dieci anni dopo quel dicembre 2011 in cui i Montana debuttarono presentandosi al pubblico con l’ep Comunità, sempre il mese di dicembre accoglie l’uscita di Necessità, loro sesto lavoro in studio. Un ...

GYÐA VALTÝSDÓTTIR, Ox

Gyða Valtýsdóttir, violoncellista attiva già dalla fine degli anni Novanta nei múm (band/“comune” di Reykjavík) assieme alla sorella Kristin Anna, Örvar Smárason e Gunnar Tynes, nel 2002 lascia il suo...

JÓNSI, Obsidian

Jón Þor Birgisson, alla soglia dei 50 anni, dopo aver momentaneamente lasciato il veliero Sigur Rós per salire sulla nave oceanografica “Dardanelle” assieme al sound artist svedese Carl Michael Von Ha...