JASON VAN GULICK

Spesso tra di noi, nella redazione che non abbiamo, abbiamo parlato – anziché di scene locali – di una “scena trasversale”: se esistesse davvero, Jason Van Gulick ne sarebbe si...

UMWELT, Abandon In Place

Obbligatorio un “lunga vita alla nuova carne” iniziale, dato che la New Flesh arriva al ventesimo full length e si tratta della colonna sonora di un immaginario film di fantascienza: “Abandon In Place...

BELONG, October Language

Shoegaze trasfigurato. Dronegaze. Durante lo scorso decennio in molti si sono messi a suonare qualcosa-gaze, fossero gli Jesu o i Nadja in chiave doom, Fennesz o Tim Hecker tramite un laptop (Baker ed...

BRETT NAUCKE, The Mansion

Ormai quello kraut/kosmische/prima elettronica non è più nemmeno un revival, ma una roba simile a “Ricomincio da capo” con Bill Murray. (Anche) Brett Naucke, di Chicago, lavora principalmente su sinte...

PARADISE LOST, Host

I Paradise Lost sono considerati un riferimento da tanti gruppi death/doom metal, vecchi e nuovi: i primi dischi e una sconfinata rassegna stampa non lasciano dubbi. Una pigra ricerca in rete permette...

ALEX AUGIER, Germination

Alex Augier è francese ed è uno di quegli artisti che sa combinare più linguaggi: basta un giro sul suo sito per vedere come unisce musica elettronica, video e scenografie. Non sorprende dunque trovar...

CHAOS ECHŒS, Mouvement

Tifo per i francesi Chaos Echœs, l’ho già scritto quando ho provato a convincervi ad ascoltare il loro Transient. Non posso fare il furbo e piazzare un “the shape of death metal to come” da qualche pa...