FORMA, Semblance

I Forma sono bravi, questo è fuori discussione. Semblance prosegue Physicalist, perché anche questa volta il gruppo, la cui musica si basa sui synth, cerca nuove strade suonando piano, flauto, chitarr...

FAKE SKIES, Distinct Howl

Quindici minuti – per niente noiosi, siamo onesti - sono pochi per giudicare, ma sembra che l’intesa tra i due ci sia e che abbiano un talento comune per atmosfere da thriller/horror fantascientifico....

WAYFARER, World’s Blood

I Wayfarer pubblicano il loro terzo album per Profound Lore, che è la stessa etichetta dei Cobalt, coi quali hanno più di un legame: (1) entrambi i gruppi sono del Colorado; (2) Shane McCarthy, chitar...

URARV, Argentum

Bjørn Dencker ha cantato nei Dødheimsgard (anche nel loro ultimo, imbattibile album) e nei Thorns: non c’è nessun dubbio sul fatto che sia importantissimo nella storia del black metal. Avevo beccato u...

VOID OF SILENCE, The Sky Over

Quando hanno iniziato i Void Of Silence non era così ovvio mettere insieme doom metal e “ambient”. Riccardo Conforti (batteria, tastiere e campionamenti) e Ivan Zara (chitarra, basso) lo fanno con gra...

OZMOTIC

Gli Ozmotic (Torino) sono Riccardo Giovinetto (sax, elettronica, visuals) e Simone Bosco (batteria, elettronica). Sono musicisti che suonano da decine di anni e in generale lavorano o si muovono nel m...

OZMOTIC, Elusive Balance

Ozmotic perché cercano la comunicanza tra sax, percussioni, elettronica e field recordings; Elusive Balance perché l’album vorrebbe parlarci dell’equilibrio sempre in divenire tra uomo e n...

QUI w/ TREVOR DUNN, S/t

Paul Christensen (batteria) e Matt Cronk (chitarra) sono i Qui. Una volta al microfono avevano David Yow, voce dei Voi Sapete Benissimo Chi, mentre ora sono loro a cantare, generalmente in falsetto, g...

FRANZ ROSATI, NULLTELÉKHEIA

Questo disco esce per Holotone di Daniele Antezza, attivo anche col nome Inner8 e soprattutto metà dei Dadub, che sono su Stroboscopic Artefacts e per essa si occupano anche di mastering e produzione....

THRONELESS, Cycles

I tre Throneless sono lenti, pesantissimi e una punta psichedelici, e stanno su Black Bow, l’etichetta dei Conan (con anche gli Slomatics). Sono il classico gruppo che mantiene le promesse, che uno as...