CROWN, The End Of All Things

Qui stiamo ascoltando un album a metà strada tra Depeche Mode e Nine Inch Nails, cantato à la Zeromancer. I Crown sono francesi, hanno basso, chitarre, voce e drum machine, assetto che all’inizio ha p...

A/LPACA, Make It Better

Questo è il primo disco lungo degli a/lpaca da Mantova, che corrono veloci lungo le zone tra garage, psichedelia e kraut. Sono superfrenetici e festaioli: si capisce subito che non hanno nessun intere...

JULINKO, No Destroyer

Voilà un altro disco nato durante il famoso lockdown, col vantaggio di avere i boschi vicino a casa. Julinko questa volta non è una band, ma è solo Giulia col suono – più o meno trasfigurato dag...

SKREI, Burning As Undead

Un paio d’anni fa ho parlato di Vincenzo Gagliardi e The Nent, oggi di Giuseppe Capriglione, che con Vincenzo ha fondato Modern Bön, “insegna” sotto la quale i due pubblicano dischi e organizzano even...