VAURA, Sables

Sei anni fa consideravo il supergruppo Vaura* un tentativo intelligente di tirare una linea che congiungesse Cure e Krallice (datemela per buona). Puntavo moltissimo su di loro, per capirci: aspettavo...

IIVII, Obsidian

mother! is a film where half measures have no place and after Darren and I had explored many different approaches, my instinct was to eliminate the score entirely. Erasure is a big part of the creativ...

AORATOS, Gods Without Name

Nel 2019 c’è un tizio che sui suoi dischi si firma Naas Alcameth. Io non dico niente, perché a tutt’oggi sono fan di uomini adulti che si fanno chiamare Ihsahn o Abbath, e va bene così. Naas Alcameth ...

MASSIMO FARJON PUPILLO, .

È uscito da poco questo solista di Massimo Pupillo. È palese come il bassista degli Zu abbia trovato nell’ambient un nuovo sfogo per la sua creatività e – credo – una nuova via per esplorare il suo mo...

NIMH, Beyond The Crying Era

Beyond The Crying Era è una raccolta di tracce di Nimh apparse altrove (compilation e non solo) in un periodo che va dal 2001 al 2012. Esisteva un vecchio vinile stampato in cento copie (This Crying E...

AMON, The Innermost Legacy

The Legacy uscì vent’anni fa per Eibon Records. Amon (Andrea Marutti) è una delle idee fisse di Mauro Berchi su come debba essere il dark ambient, tanto da che in passato lo ha definito il più importa...

ANKUBU, [ W S 0 1 1 7 _ A ]

Il nuovo disco di Ankubu fa abbastanza impressione. Scrivendo di quello precedente, sottolineavo come fosse molto moderno, a suo agio in mezzo al resto della cosiddetta musica elettronica di oggi, ed ...

11PARANOIAS, Asterismal

Negli 11Paranoias – come sempre a voce e basso – c’è Adam Richardson dei Ramesses, al tempo una delle nostre band del cuore. Non solo, alla chitarra abbiamo Mike Vest dei Bong. Questa combinazio...