SANNHET, So Numb

Dopo l’ottimo Revisionist, il terzetto strumentale chitarra-basso-batteria Sannhet (“la verità” o “la realtà” in norvegese, ma loro sono di Brooklyn) riesce a superarsi. ...

DÄLEK, Asphalt For Eden

Il gruppo del New Jersey era fermo da un po’. Confesso che li avevo già catalogati tra le band che avevano maggiormente scompaginato le carte stilistiche (un certo modo di pensare/fare hip hop) nel de...

VHÖL, Deeper Than Sky

La storia dei VHÖL è conosciuta ai più: tre musicisti noti per militare/aver militato in band quali Hammers Of Misfortune, Ludicra, Slough Feg, Amber Asylum, Agalloch, Worm Ouroboros, e con all’attivo...

BOSSE-DE-NAGE, All Fours

Il quarto album dei Bosse-de-Nage arriva a distanza di tre anni dal suo predecessore uscito per Profound Lore, etichetta che qui torna a supportarli insieme a The Flenser (sua l’edizione in vini...
Full Of Hell - Merzbow

FULL OF HELL & MERZBOW

Una delle collaborazioni più interessanti di quest’anno è quella tra gli americani Full Of Hell e il guru del Japanoizu. A un primo impatto, un disco che unisce questi due nomi può sembrare stra...
Vaura

VAURA, The Missing

I Vaura sono un lampante caso di supergruppo: spiccano i nomi di Toby Driver (basso, Kayo Dot) e Kevin Hufnagel (chitarra, Gorguts, Dysrhythmia). Batterista e cantante/chitarrista provengono da band p...
yob

YOB, Catharsis

Catharsis, uscito dieci anni fa per Abstract Sounds, torna disponibile grazie alla ristampa curata dalla Profound Lore, la stessa label che nel 2011 ha pubblicato l’incredibile Atma. È proprio grazie ...
Man's Gin

MAN’S GIN, Rebellion Hymns

I Cobalt hanno pubblicato almeno due ottimi dischi black metal negli ultimi anni. Il trio Man’s Gin è il progetto parallelo di Erik Wunder dei Cobalt (lui è il multi-strumentista, l’altro la voce scor...
Morne

MORNE, Shadows

I Morne si sono sempre dimostrati restii a sedersi sugli allori, piuttosto hanno sempre seguito con coraggio l’istinto e la voglia di trovare nuovi percorsi, senza per questo rinunciare a possed...