PHALLUS DEI, Black Dawn

Carriera lunga e multiforme quella dei Phallus Dei, band tedesca giunta al venticinquesimo anno di attività che nel corso del tempo ha avuto modo di cimentarsi coi più disparati approcci alla materia ...

SON LUX, Remedy

Quanto reggerà questa ritrovata sensibilità politica post elezioni a stelle e strisce tra musicisti non sospetti non è dato sapere. Sta di fatto che anche i Son Lux si accodano al movimento e pubbican...

CUT, Second Skin

Sesto album e un quasi-ventennale di carriera per la stimata band bolognese e il suo urticante garage punk venato di blues. A sette anni dall’ultima prova, i Cut tornano alle cronache con lo ste...

SON VOLT, Notes Of Blue

Non si può non riconoscere a Jay Farrar – mente, chitarra e voce dei Son Volt –  una certa coerenza. Reduce dall’esperienza alt-country degli Uncle Tupelo a inizio anni Novanta (rico...

OMOSUMO, Omosumo

È pieno di riferimenti escapisti/trascendentali, venati di un certo orientalismo, l’immaginario del nuovo, omonimo full-length del terzetto palermitano, a due anni da un esordio, Surfin’ G...

ESPADA, Love Storm

Nato due anni fa in Argentina e con alle spalle l’ep d’esordio Flesh y Steel, il progetto Espada di Giacomo Gigli trasloca in Umbria, diventa un quintetto e dà alle stampe questo disco per...