Hexn1

HEXN, Al-Khīmiyya

Hexn è quel personaggio vicentino tenebroso e solitario a cui piace nascondersi dietro simboli e giocare facendo esperimenti di chimica. Non mi meraviglierei scoprendo suoi passati studi scientifici. ...
Pylar2

PYLAR

L’interesse suscitato dai Pylar (misterioso collettivo con dentro gente degli Orthodox e dei Blooming Látigo) è da ascriversi prevalentemente alla complessità di una proposta che, pur affondando...
Sathonay1

SATHÖNAY, Gaziosmanpasa

Qualche anno fa mi occupai dei Ned, discreta band d’Oltralpe che si misurava con un post-rock venato di funk. Ora uno di loro, Nico Poisson, si mette in proprio, anche se va detto che già da tempo si ...
Lute2

LUTE, Santa Marinaro

Trio chitarra-piano-batteria che ha cominciato a operare nel 2005 e che qui è al secondo lavoro lungo (ci sono anche uscite brevi), i Lute arrivano da Casalmaggiore, in provincia di Cremona: siamo qui...
Lovecult2

JUNGBLUTH, Lovecult

Il culto dell’amore di cui ci parlano i tedeschi Jungbluth, nome ormai noto a chi ci legge, non ha – come si potrebbe esser indotti a credere – un connotato positivo, è piuttosto un sostit...
Helen2

HELEN, The Original Faces

Kranky è dedita alla scoperta di artisti accomunati da un approccio onirico, che in questo caso affonda le proprie radici in una dolce psichedelia. Alcune tracce sono basate su demo registrati da Liz ...
Spills2

THE SPILLS, Collecting Dust

Se siete soliti scorrere le pagine virtuali di The New Noise, una proposta come quella dei The Spills potrà sembrarvi un poco edulcorata nel suo affiancare una smaccata sensibilità pop a un indie rock...