HERESIARCH, Death Ordinance

Il debutto dei neozelandesi Heresiarch suona come un’oscura profezia sui destini del mondo. Il concept di questo disco si immagina la vita dopo un conflitto nucleare: ciò che rimane è solo lR...

URN, The Burning

I finlandesi Urn non sono certo un trio di intellettuali (basta ascoltare l’intro “Resurrection”, con gemiti femminili che conducono a un satanico orgasmo). Il loro basico ibrido tra thrash, dea...

CONTAMINATED, Final Man

Gli australiani Contaminated, dopo un paio di ottimi demo, ci regalano il primo full length, ed è subito putrefazione e morte. Fa le presentazioni una copertina che mi ricorda oscuri sette pollici e n...

NECROT, Blood Offerings

Finché esisteranno gruppi come i Necrot, il death metal old school non morirà mai. Giungono al loro full length di esordio dopo averci incendiato i padiglioni auricolari con tre ottimi demo racchiusi ...

DESEKRYPTOR, Chasm Of Rot

Blood Harvest si conferma sempre sinonimo di garanzia nello scovare le death metal band più fetide e purulente del creato. Questa volta tocca al terzetto dell’Indiana Desekryptor, che torna con ...

FATHER BEFOULED, Desolate Gods

1992. Incantation. Prendete queste due coordinate e avrete un idea di ciò che suonano i Father Befouled: death metal sulfureo e cavernoso, ricco di inserti doom, blasfemo e anticristiano. Gli ingredie...