AGNES OBEL, Myopia

Myopia è il quarto album di Agnes Obel e quello con cui fa un passo indietro, rievocando le atmosfere di Aventine (2013). Se con il precedente Citizen Of Glass (2016) aveva sperimentato l’utilizzo di ...

WITNESSES, Doom II

Passato attraverso la creazione di un terzo album strumentale, Greg Schwan realizza un ulteriore tassello tramite cui fare evolvere il progetto Witnesses. Accompagnato da Matt Kozar (chitarra) e Kody ...

ATAVISTIA, The Winter Way

The Winter Way è il secondo album dei canadesi Atavistia, in origine nati come progetto del solo Mattias Sippola. La loro proposta è sospesa tra il death melodico di fine anni Novanta (Eternal Tears O...

BARISHI, Old Smoke

Orfani del cantante Sascha Simms, gli statunitensi Barishi ridefiniscono ancora una volta le loro coordinate stilistiche tornando ad abbracciare soluzioni assimilabili al progressive degli esordi, ten...

TYRANT, Hereafter

Il ritorno sulle scene degli statunitensi Tyrant era atteso da ormai molto tempo e non posso nascondere quanto fossi convinto che avrebbero potuto realizzare un album degno di Legions Of The Dead (198...

LESSER GLOW, Nullity

Dopo avere realizzato il debutto Ruined (2018), i Lesser Glow (Boston, Massachusetts) si ritrovano per dare forma a Nullity, incentrato sulla visione dell’essere umano come parassita del pianeta...

DYSYLUMN, Occultation

La formula dei francesi Dysylumn si pone tra il black metal atmosferico e – in misura minore – il death metal più espanso, inserendosi in un contesto assimilabile a quello di formazioni co...

HEXVESSEL, Kindred

Kindred segna il ritorno degli Hexvessel su Svart e con esso il riappropriarsi di strutture psichedeliche, meno presenti sul precedente All Tree (2019). In questo suo quinto album la band include pure...

KHEMMIS, Doomed Heavy Metal

Doomed Heavy Metal è un ep contenente alcune tracce già apparse altrove e altre registrate dal vivo. Oltre alle cover di “Rainbow In The Dark” (Dio) e “A Conversation With Dead” del musici...