S

DRINK TO ME, S

Non ci si deve vergognare se al termine di S si pensa al punk-funk, dato che il nuovo capitolo della saga Drink To Me lo è, almeno in parte. Non è neanche fondamentale stabilire se il nuovo lavoro sia...
Prisoner

THE JEZABELS, Prisoner

Dietro le sbarre del pop. Esordio autoprodotto per il quartetto australiano (dopo una manciata di ep) e si capisce subito dove vanno a parare. Canzoni epiche ingabbiate in istanze di marca wave 80, ma...
Spyhorelandet

FORMLOFF, Spyhorelandet

Scontata cattiveria. Chitarre fangose, ingombranti venature prog-metal e cantato “mediamente growl” per i norvegesi Marjus Sjøli e Bernt Karsten Sannerud. Giunti al secondo full-length (il primo risal...
Tele

PJUSK, Tele

I norvegesi Rune Sagevik e Jostein Dahl Gjelsvik sono i Pjusk: il progetto (l’avrete letto mille volte per altri mille casi, ma tant’è…) nasce per descrivere i paesaggi incredibili del luogo dove vivo...
Wreck

UNSANE, Wreck

Il ritorno degli Unsane nel 2003, dopo una pausa di un paio d’anni (anche se, a dirla tutta, l’ultimo disco in studio datava 1998), ha prodotto due album di tutto rispetto come Blood Run e lo straordi...
la mano sinistra

CHAMBERS, La Mano Sinistra

Puoi girare armato e dirci che sei forte, puoi aver deciso di non bussare a certe porte. Puoi voltarti e fare finta che sia giusto così, a perdere. Anche un piromane guarda in tv le previsioni del tem...
orphans2

DINE IN HELL, Orphans

Originari di Ravenna, i Dine In Hell propongono una miscela compatta e ben assemblata di hardcore e metal, in grado – fortuna somma – di non scadere nel metalcore più becero e vicina per p...