OBSEQUIES, Organn

[…] bello come la retrattilità degli artigli degli uccelli rapaci; o ancora, come l’incertezza dei movimenti muscolari nelle pieghe delle parti molli della regione cervicale posteriore; [&...

PRIEST, New Flesh

New Flesh è il debutto di Priest, entità svedese gravitante intorno a membri (o presunti tali) dei Ghost. Propongono musica elettronica radicata nella tradizione new wave anni Ottanta e qualcosa degli...

ANTWOOD, Sponsored Content

Secondo album del canadese Tristan Douglas, in collaborazione con Paulin Rogues e il suo gruppo artistico UNICORN, fondamentale per la definizione visiva del progetto Sponsored Content nella forma gra...

EHNAHRE, The Marrow

Arriviamo in ritardo sul nuovo lavoro a firma Ehnahre, progetto che abbiamo sempre seguito con occhio attento, in quanto capace di unire una forte componente sperimentale ad atmosfere di grande impatt...

MAHAKARUNA QUARTET, Inventum

Territorio fertile e da monitorare quello friulano, almeno per quanto riguarda il jazz: Gabriele Cancelli, qui alla cornetta, e Giorgio Pacorig, qui al piano, già assieme negli ottimi Maistah Aphrica ...

Prendere appunti #3

Nuovo appuntamento di questa rubrica con un po’ di novità discografiche, alcune interessanti, altre meno. Buona lettura, e ascolto… Elettronica DUBIT, Vitriol (Backwards Records) It’s as if Raison d’ê...

M.E.S.H., Hesaitix

Pare che a James Whipple in arte M.E.S.H. non vada proprio giù l’interpretazione, data in chiave distopico-apocalittica, delle più recenti tendenze che modellano molta musica elettronica di nuova gene...