COLD COLOURS, MMXIV

Cold Colours

I Cold Colours provengono da Minneapolis e con MMXIV proseguono il discorso iniziato in precedenza, avvalendosi niente meno che di Dan Swanö, il quale si occupa della fase di masterizzazione presso gli Unisound Studios. Utilizzano un suono molto pulito che ricorda il black metal melodico e che prende dunque le distanze dalle profondità cui sarebbe lecito accostare una pubblicazione death doom. Nonostante le movenze della sezione ritmica siano in linea con i canoni del genere, risulta difficile trovare dei termini di paragone. L’impressione è che i Cold Colours s’ispirino a generi molto disparati e che quindi abbiano le potenzialità per offrire molto più di quanto proposto sinora. Inoltre, i tre brani inclusi sembrano essere un po’ poco per consentire l’espressione di un giudizio completo. Ad ogni modo è consigliabile ascoltare MMXIV e le loro release precedenti, il cui confronto renderà palese il percorso di crescita compositiva sin qui attuato.