BLOOD OF KINGS, Starvation

Blood-Of-Kings

I Blood Of Kings sono un power trio che adotta un suono che si può paragonare a quello ottenibile ai tempi delle incisioni su quattro piste. La loro formula incorpora molteplici elementi ascrivibili al periodo di transizione tra heavy tradizionale e thrash: talvolta riporta alla mente la veemenza di Welcome To Hell e in altri frangenti le inflessioni hardcore di Recognize No Authority. In fin dei conti si tratta di un compromesso tra impatto (“Flat Line”) e ricerca di soluzioni che rivelano la necessità di strutture maggiormente elaborate (“Shakes”). A prevalere è la contaminazione, stemperata da aspre linee vocali che di fatto costituiscono l’elemento coerente di Starvation. Diversi input concorrono a plasmare una forma espressiva in divenire, che potrebbe mantenere il sottile equilibrio espresso sinora oppure svilupparsi ulteriormente e mutare le proprie sembianze. Ne risulta un lp i cui solchi emanano una devozione infinita nei confronti di uno stile scalcinato eppure fatalmente magnetico.