TREES OF ETERNITY, Hour Of The Nightingale

Presentato da una suggestiva immagine di copertina, realizzata da Fursy Teyssier (Les Discrets), Hour Of The Nightingale nasce dalla collaborazione tra Juha Raivio (Swallow The Sun) e Aleah Liane Stanbridge, purtroppo deceduta prima che il disco fosse completato. Supportati da Kai Hahto alla batteria (Wintersun e in passato Swallow The Sun, Wings, Enochian Crescent), Fredrik Norrman alla chitarra e Mattias Norrman al basso (entrambi October Tide e in precedenza Katatonia), si rendono autori di una manciata di brani sospesi tra atmosfere eteree e un più concreto sostrato doom. Partecipano in veste di ospiti Mick Moss (Antimatter) su “Condemned To Silence” e Nick Holmes (Paradise Lost) nella conclusiva “Gallows Bird”, ammantando di una patina drammatica brani altrimenti imbevuti di melodie malinconiche eppure sognanti. Le linee vocali colpiscono immediatamente per la loro limpida purezza e addolciscono il lento procedere dei riff che costituiscono l’ossatura di “A Million Tears”, richiamando alla mente i primi The 3rd And The Mortal. Si denota la tendenza a lambire territori neofolk e acustici, ben inseriti all’interno del contesto di ”The Passage”, che farà da colonna sonora allo scrosciare delle piogge autunnali sui vetri delle finestre dei più esigenti lettori di The New Noise.

Tracklist

01. My Requiem
02. Eye of Night
03. Condemned to Silence (feat. Mick Moss of Antimatter)
04. A Million Tears
05. Hour of the Nightingale
06. The Passage
07. Broken Mirror
08. Black Ocean
09. Sinking Ships
10. Gallows Bird (feat. Nick Holmes of Paradise Lost)