CRIMSON DAWN, Chronicles Of An Undead Hunter

I Crimson Dawn sono un gruppo formato da alcuni musicisti già noti della scena metal italiana. La band è composta da Dario Beretta (Drakkar) e Marco Rusconi alle chitarre, Antonio Pecere (Betoken, Rapid Fire, ex Sigma) alla voce, Luca Lucchini (All Souls’ Day) alla batteria, Alessandro Reggiani Romagnoli al basso ed Emanuele Laghi alle tastiere. Quest’ultimo strumento aggiunge una patina progressiva a composizioni le cui radici affondano nel doom e bilancia gli elementi heavy metal plasmando atmosfere mutuate dall’hard rock anni Settanta. Ecco perché Chronicles Of An Undead Hunter si lascia ascoltare anche da chi non è abituato a certe sonorità, in quanto al suo interno possono essere rinvenuti spunti differenti nell’arco di uno stesso brano. La coda strumentale di “The Suffering” è in tal senso esemplare delle doti compositive dei Crimson Dawn, che riescono a mantenere intatta la malinconia caratteristica della musica del destino pur concedendosi divagazioni in altri territori. I testi sono curati nei minimi dettagli ed evocano immagini affascinanti, come ad esempio in “The Skeleton Key” (Take the skeleton key / Find the door to this dream / And a path in that light / You will certainly find), che è impreziosita da alcuni parti in italiano. Talvolta si ricorre a brevi narrazioni, come in “Dark Ride” (Rise from the ashes of your world / Like a white phoenix, covered in snow / Let your blood be an eternal fire / A flame that will keep you warm), senza perdere di vista le sensazioni che la musica stessa è in grado di trasmettere. L’episodio cui è affidata la chiusura, “To Live Is To Grieve”, si rivela essenziale, in quanto sia dal punto di vista musicale, sia da quello delle parole (The failures in your life / Still haunt your dreams at night / There is no hiding from yourself) sintetizza con efficacia gli input sin qui descritti. Ne risulta un album emozionante, assimilabile a quanto prodotto dai tedeschi Doomshine e altamente consigliato a chiunque cerchi musica eseguita con il cuore.

Tracklist

01. Twilight Of The Wandering Souls (Intro)
02. Eternal Is The Dark
03. Neverending Rain
04. The Suffering
05. The Skeleton Key
06. Gaze Of The Scarecrow
07. Dark Ride
08. Checkmate In Red
09. To Live Is To Grieve