LEFRUTAY, Oath

Il groove thrash è una cosa che in tutta sincerità non ho mai capito. Per me il thrash deve essere velocissimo, sporco, con una buona componente punk e senza tante menate. Purtroppo i Lefrutay, dal Ci...

GRAVEWURM, Doomed To Eternity

Dieci dischi, un’infinità di demo tape e 7″ ed eccoci di nuovo qui a parlare degli statunitensi Gravewurm, una delle formazioni più longeve del panorama black/death metal americano. Quest&...

CONFLICTED, Under Bio-Lence

Secondo disco per i cileni Conflicted, che si sono già fatti notare suonando al “South America: The Metal Fest” con i compatrioti Pentagram, gli At The Gates, i Dark Angel… In più hanno condivis...

DECEASED, Cadaver Traditions

Personalmente ho sempre amato gli album composti solo da cover. In questo caso, poi, si oltrepassa ogni limite. I Deceased (gruppo tanto leggendario quanto di nicchia, dedito a un death/thrash marcio ...

HORRENDOUS, Anareta

Se Fenriz dei Darktrhone ha inserito il loro precedente lavoro Ecdysis tra i suoi preferiti del 2014 e la rivista Decibel lo ha piazzato al terzo posto tra le migliori uscite sempre del fu 2014, un mo...

GRUMO, Fallimento

I Grumo sono uno degli emblemi dell’etica do it yourself in Italia: partiti nel 2006 con una demo tape dal titolo K.A.R.N.E., passettino dopo passettino (la partecipazione a uno split con altri ...

INTEGRITY, Den Of Iniquity

Se non avete mai sentito parlare degli Integrity (ma credo sia veramente impossibile non averli sentiti nominare almeno una volta), questa raccolta rappresenta un’ottima porta di accesso al loro...

MIDNIGHT / SHITFUCKER, Split

Midnight e Shitfucker uniscono le forze per dare vita con un pezzo a testa a questo 7″. Il tutto sotto l’egida di Hells Headbangers, etichetta ormai di culto che, così facendo, aggiunge un...

INVOKER, Aeon

Gli Invoker giungono al secondo lavoro sulla lunga distanza, dopo New Age del 2013. Aeon ci mostra una band in grandissima forma, sia a livello di composizione, sia a livello di esecuzione dei pezzi. ...

INTEGRITY, Palm Sunday

Nel 1992 gli Integrity registrano questo concerto nella loro città natale (Cleveland), presso il famigerato Peabody’s: ci sono otto pezzi dal capolavoro (uscito nel 1991) For Those Who Fear Tomo...