CONFINE, C.I.O.D.E.

I veneziani Confine sembrano di primo acchito una manica di cerebrolesi dediti solo alle bestemmie e all’alcol, ma c’è molto di più. Con il loro full length di debutto archiviano una prova...

BENIGHTED, Necrobreed

I francesi Benighted tornano con un album nuovo di zecca e non fanno prigionieri. E se li fanno, poi li sterminano senza pietà! Grindcore misto death metal con robuste iniezioni di hardcore. Il tutto ...

CANDLE, Demo 2016

Gli svedesi Candle fino ad ora hanno suonato solo un concerto nella loro natia Svezia di supporto a Blaze Bayley (agnello sacrificale della crisi anni Novanta degli Iron Maiden, prima del ritorno di B...

CRIME, First Crime

I cileni Crime debuttano con questi tre pezzi di puro e divertentissimo heavy metal, figlio dei Motörhead più veloci e sanguigni, ma anche di un certo modo di essere punk, caciarone e sguaiato. Origin...

SANGUE, S/t

Bastano solo due pezzi ai romani Sangue per mettere in chiaro subito lo stato delle cose. Immondo e putrescente black/death/thrash, suonato in maniera bestiale e senza emettere alcun tipo di luce, se ...

MORDBRAND, Wilt

Gli svedesi Mordbrand sono uno di quei gruppi che ho scelto di recensire a “scatola chiusa”. Sì, perché non è che ne avessi una conoscenza così approfondita prima di adesso. Dopo aver finito di ascolt...

YURODIVY, Aphos

Da Strasburgo, Francia, giungono I Yurodivy, dediti a un caotico post-hardcore in salsa screamo. Sgombro il campo subito da facili entusiasmi: sono un gruppo che non ha nulla di originale e che suona ...

OBITUARY, S/t

Nel 2017 gli Obituary, leggendaria band esponente di quella scena death metal made in Florida che tanto ha mandato in solluchero gli ascoltatori di suoni estremi in giro per il globo, se ne escono con...

DAKHMA, Suna Kulto

Due pezzi. Due soli atti di venti minuti ciascuno. Non c’è che dire, se i Dahkma dal Michigan volevano creare una mostruosità sonica, ci sono perfettamente riusciti. Post-hardcore in salsa crust...