Monsieur Voltaire

MONSIEUR VOLTAIRE, 33

Monsieur Voltaire è Marcello Rossi, dal passato metal e dal presente folk (ancora di natura “chitarristica” e dai suoni scintillanti, perché la produzione è affidata a Carlo Barbagallo): il folk indie...
Disfigurement

DISFIGUREMENT, Soul Rot

Credo che non siano esistiti così tanti gruppi death metal nemmeno negli anni della sua fioritura. Chissà quando questa nuova ondata subirà un flessione numerica… non che la cosa mi preoccupi tr...

SEC_, Outflow

Esiste, in musica, un limbo dove, per gli esuli dalle sonorità convenzionali, il termine “sperimentale” diventa il modo per esplorare confini ancora non circoscritti. Territori ibridi sui ...
anna calvi

ANNA CALVI, One Breath

Adesso ne ha 33, Anna. Nonostante la stentorea sicurezza vocale ed espressiva già mostrata nell’esordio, in questo One Breath appare ancora più matura. Due anni fa puntava sull’emotività di una propos...
Nordgarden

NORDGARDEN, Dieci

Non amo molto i dischi di cover. Quelli diventati storici si contano sulle dita di una mano e sono davvero magici. Quelli ben realizzati, con brani rinnovati o caratterizzati al meglio da nuove vesti ...
Fire! Orchestra

FIRE! ORCHESTRA, Exit!

In teoria sono un terzetto: l’inossidabile Mats Gustafsson, Joahn Berthling dei Tape e Andreas Werliin, l’uomo-beat dei Wildbirds & Peacedrums. Nel caso di Exit! s’è aggiunto un numero di collabor...