Morne

MORNE, Shadows

I Morne si sono sempre dimostrati restii a sedersi sugli allori, piuttosto hanno sempre seguito con coraggio l’istinto e la voglia di trovare nuovi percorsi, senza per questo rinunciare a possed...
Milanku

MILANKU, Pris À La Gorge

L’album dei Milanku, ristampato oggi in doppio vinile e uscito originariamente in cd nel 2012 per la Tokio Jupiter , conferma l’ottimo stato di salute dei quattro musicisti, autori di un postcore ricc...
Cindytalk

CINDYTALK

Un racconto lunghissimo. Trent’anni di storia personale e di storia della musica che ci piace ascoltare. Quasi quaranta se consideriamo le parole dedicate ai suoi The Freeze. Si risale fino al g...
Jungbluth

JUNGBLUTH, Part Ache

Crevasse (crepaccio) è la spaccatura che si forma in un ghiacciaio, la crepa che si allarga, un’immagine utilizzata per descrivere i sentimenti dei tre Jungbluth nel muoversi all’interno della s...
Buke And Gase

BUKE AND GASE, General Dome

Ai Buke And Gase piace il fai-da-te. Un duo di polistrumentisti che si costruiscono da soli i ferri del mestiere, modificandone di pre-esistenti. Si riforniscono di ciò serve loro ai lati delle strade...
Coffins

COFFINS, The Fleshland

Tornano i Coffins con il primo full-length da cinque anni a questa parte, il quarto nel computo totale. Non che i giapponesi siano stati a poltrire nel frattempo: fra split, raccolte, singoli e contro...
Buried Sleeper

BURIED SLEEPER, Colosseum

In un periodo di saturazione della scena stoner/doom ecco spuntare fuori dalle umide terre scozzesi qualcuno in grado di portare un po’ di novità. Dall’attacco di “Doem Kraai” ci si aspett...